Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Comprensivo N. 9 Beatrice Portinari di Forlė (FC)
ISTITUTO COMPRENSIVO N.9
"BEATRICE PORTINARI"
Via Lughese, 113 - San Martino in Villafranca - 47122 Forlė (FC) - Tel. 0543 36221
E-mail: foic820007@istruzione.it - PEC: foic820007@pec.istruzione.it
Istituto Comprensivo N. 9 Beatrice Portinari di Forlė (FC)
Istituto Comprensivo N. 9 Beatrice Portinari di Forlė (FC)
ISTITUTO COMPRENSIVO N.9
"BEATRICE PORTINARI"
Organi di indirizzo politico-amministrativo
Art. 13, c.1, lett. a - Art. 14

Il Consiglio di Circolo è il principale organo collegiale ed in quanto tale esercita le funzioni di indirizzo politico-amministrativo, definendo gli obiettivi e i programmi da attuare e verificando la rispondenza dei risultati dell’attività amministrativa e della gestione agli indirizzi impartiti.
Il Consiglio di Circolo, è composto da:
- Dirigente scolastico
- 8 rappresentanti eletti dei genitori degli alunni delle scuole dell'infanzia e della scuola primaria
- 6 docenti della scuola primaria e 2 docenti della scuola dell'infanzia
- 2 rappresentanti eletti tra il personale amministrativo ed ausiliario.
Il Presidente è un genitore, eletto da tutti i membri del Consiglio; fra i consiglieri eletti viene nominato un vicepresidente, che sostituisce il Presidente in caso di assenza o di impedimento.
Il Segretario è un componente del Consiglio designato dal Presidente.
Il Consiglio è un organo collegiale che dura in carica tre anni scolastici; nel corso del triennio si provvede alla sostituzione dei membri che abbiano perso titolo a farne parte.
Le riunioni sono disposte dal presidente in orario pomeridiano e comunque compatibile con gli impegni di lavoro dei componenti.
Il Consiglio di Circolo, in materia finanziaria e patrimoniale delibera:
- il programma annuale
- ratifica i provvedimenti del Dirigente che dispongono i prelievi dal fondo di riserva
- verifica lo stato di attuazione del programma annuale e vi apporta le modifiche necessarie
- decide in ordine all’affidamento del servizio di cassa
- stabilisce il limite del fondo minute spese da assegnare al Direttore dei Servizi Generali Amministrativi.
- approva il conto consuntivo.
- stabilisce indirizzi generali per le attività della scuola e le scelte generali di gestione dell'Amministrazione
- adotta il Piano dell'Offerta Formativa
- delibera le forme di flessibilità più opportune relativamente all'orario delle lezioni e al Calendario scolastico.
Fatte salve le competenze del Collegio dei Docenti e dei Consigli di Intersezione/Interclasse, il Consiglio di Circolo ha potere deliberante in materia di attività negoziale in ordine:
- all'accettazione e alla rinuncia di legati, eredità e donazioni
- alla costituzione o compartecipazione a fondazioni, alla costituzione o compartecipazione a borse di studio
- all’accensione di mutui e in genere ai contratti di durata pluriennale
- ai contratti di alienazione, trasferimento, costituzione, modificazione di diritti reali su beni Immobili appartenenti
   alla istituzione scolastica, previa verifica, in caso di alienazione di beni pervenuti per effetto di successioni a
   causa di morte e donazioni, della mancanza di condizioni ostative o disposizioni modali che ostino alla
   dismissione del bene
- all’adesione a reti di scuole e consorzi
- all’utilizzazione economica delle opere dell’ingegno
- alla partecipazione della scuola ad iniziative che comportino il coinvolgimento di agenzie, enti, università, soggetti
   pubblici o privati
- all’eventuale individuazione del superiore limite di spesa di cui all’articolo 34, comma 1 del D.I. 44 del 01/02/2001
- all’acquisto di immobili.
Al Consiglio di Circolo spettano le deliberazioni relative alla determinazione dei criteri e dei limiti per lo svolgimento, da parte del dirigente, delle seguenti attività negoziali:
- contratti di sponsorizzazione
- contratti di locazione di immobili
- utilizzazione di locali, beni o siti informatici, appartenenti alla istituzione scolastica, da parte di soggetti terzi
- convenzioni relative a prestazioni del personale della scuola e degli alunni per conto terzi
- alienazione di beni e servizi prodotti nell’esercizio di attività didattiche o programmate a favore di terzi
- acquisto ed alienazione di titoli di Stato
- contratti di prestazione d’opera con esperti per particolari attività ed insegnamenti
- partecipazione a progetti internazionali
Giunta esecutiva
La Giunta esecutiva è composta da rappresentanti di tutte le componenti ovvero :
· dal Dirigente scolastico che ne è di diritto il presidente ed ha la rappresentanza del circolo.
· dal Direttore dei Servizi Generali Amministrativi, membro di diritto, che svolge altresì le funzioni di segretario
· da 1 docente designato nell'ambito dei docenti facenti parte del Consiglio di Circolo
· da 2 genitori designati nell'ambito dei genitori facenti parte del Consiglio di Circolo
· da 1 persona facente parte del personale amministrativo designati nell'ambito degli eletti al Consiglio di Circolo.
Competenze
· predispone il programma annuale e il conto consuntivo
· prepara, fermo restando il diritto di iniziativa del Consiglio stesso, i lavori del Consiglio di Circolo curandone   
  l'esecuzione delle delibere
· designa nel suo seno la persona che, unitamente al Dirigente scolastico e al Segretario amministrativo, firma
   gli ordini di incasso- reversali e di pagamento -mandati
· decide sulla competenza del Consiglio di Circolo in relazione agli argomenti da inserire  all'ordine del giorno.
 
 
Consiglio di Interclasse(Scuola Primaria) Consiglio di Intersezione (scuola dell’infanzia)
 
Il Consiglio di Interclasse/Intersezione è uno degli organi collegiali della scuola istituiti con i Decreti Delegati nel 1974.
Rappresenta la sede di più diretta collaborazione delle componenti scolastiche per la migliore realizzazione degli obiettivi educativi.
Ha compiti di proposta, di mediazione, di ricerca, di sostegno, di partecipazione.
Individua i temi e gli scopi su cui e per cui lavorare
Composizione
Docenti dello stesso plesso.
Un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi della scuola.
Presiede il Dirigente Scolastico o un docente da lui designato.

Possibili ambiti di intervento
Riconosce la famiglia come co-protagonista del processo educativo.
Partecipa alla definizione delle scelte. educative da esplicitare nel Piano dell'Offerta Formativa.
Formula proposte per iniziative culturali/sociali rivolte ad alunni (visite guidate, corsi di formazione, incontri con esperti).
Ricerca modalità per migliorare la comunicazione, per informare i genitori della classe.
Ricerca strumenti per rendere interessante la partecipazione e coinvolgere i genitori.
Predispone strumenti per individuare i bisogni e le aspettative della scuola, della famiglia e del territorio.
Partecipa alle scelte dei libri di testo.   
 
 Collegio dei Docenti
Componenti: Dirigente Scolastico, tutti i docenti del Circolo Didattico o Istituto
Il Collegio dei docenti, nell’esercizio dell’autonomia didattica, organizzativa e dell’autonomia della ricerca, sperimentazione e sviluppo:
• Cura la programmazione dell’azione educativa, anche al fine di adeguare i tempi dell’insegnamento e dello
  svolgimento delle singole discipline ed attività nel modo più idoneo alla loro tipologia ed ai ritmi di apprendimento
   degli studenti;
• Formula proposte al Dirigente per la formazione e la composizione delle classi, per la formulazione dell’orario
  delle lezioni, comprese le iniziative di recupero, sostegno, continuità, orientamento e/o riorientamento scolastico;
• Provvede che la scelta, l’adozione e l’utilizzazione delle metodologie e degli strumenti didattici, ivi compresi i libri
   di testo, siano coerenti al POF e siano attuate con criteri di trasparenza e tempestività;
• Propone al Consiglio di Istituto, al fine di garantire l’arricchimento dell’Offerta Formativa, la realizzazione di
  specifici programmi di ricerca e di sperimentazione.
 

 

 


Categoria: Amministrazione trasparenteData di pubblicazione: 03/01/2014
Sottocategoria: OrganizzazioneData ultima modifica: 03/01/2014
Permalink: Organi di indirizzo politico-amministrativoTag: Organi di indirizzo politico-amministrativo
Inserita da dsgaVisualizzazioni: 1180
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 1158
N. visitatori: 2719529